ZUKUL TRADING AUTOMATED CRYPTO GAIN

ZUKUL

TRADING 

GUARDA IL VIDEO DELLA SPIEGAZIONE COMPLETA 

Zukul è stato lanciato nel 2014 ed è diretto dai co-fondatori Jeremy Rush e Michael Bloom. BehindMLM ha esaminato per la prima volta Zukul nel 2016, trovando il proprio modello di business come uno schema piramidale basato su abbonamento. Quando questo ha fallito, Zukul si è reinventato come uno schema adrittico di “compartecipazione alle entrate” di Ponzi. Quando è caduto, Zukul si è reinventato come Zukul Gold, che ha alimentato le affiliate Zukul nel ciclista di Jeremy Rush Eagle Aurum Team Ponzi. Zukul Gold fu di breve durata e alla fine crollò. Mentre le perdite di affiliazione di Zukul aumentavano, Jeremy Rush (a destra) minacciava di citare in giudizio chiunque avesse criticato pubblicamente lui o la compagnia. Le cose erano piuttosto tranquille a Zukul per tutto il 2017. Indubbiamente guardando il resto del maldestro MLM abbracciare le frodi di criptovaluta, sembra che ora Rush e Bloom vogliano la loro parte della torta. I rumori di Zukul Trader sono iniziati circa un mese fa 

Zukul Trader. Zukul Trader Products Zukul Trader non ha prodotti o servizi disponibili, con affiliati che sono in grado di commercializzare l’affiliazione Zukul Trader stessa. Il piano di compensazione del commerciante Zukul Le affiliate di Zukul Trader investono fondi sull’aspettativa di un ROI passivo, che Zukuk Trader rappresenta viene generato attraverso il trading di criptovaluta. Zukul Trader tiene traccia degli investimenti di affiliazione attraverso “unità”. Le unità base sono $ 10, con un limite di 300 unità attive Le unità principianti sono $ 35, limitate a 1500 unità attive Le unità intermedie sono $ 85, limitate a 3000 unità Le unità avanzate sono $ 185, limitate a 6000 unità Zukul Trader paga commissioni di riferimento su fondi investiti su tre livelli di reclutamento (unilevel): livello 1 (affiliati personalmente reclutati) – 25% livello 2 – 10% livello 3 – 5%

AGGIORNAMENTI GUADAGNI DICEMBRE 2018

Conclusione

Chiama il mio cinico, ma Zukul Trader è solo il loro modello di “compartecipazione alle entrate” Ponzi riavviato come offerta di criptovaluta. Zukul Trader afferma di generare entrate ROI attraverso un “software proprietario (che) sfrutta la crittografia 24/7/365”. Mentre ci sono alcune prove che il commercio potrebbe aver luogo (gli affiliati hanno bisogno di un “account Gdax approvato”), Zukul non fornisce alcuna informazione su chi ha sviluppato o mantiene il proprio bot di trading “proprietario”. Considerando che la società sta ovviamente fornendo agli affiliati un ROI passivo attraverso il presunto uso del bot, al minimo Zukul Trader non riesce a fornire informazioni legalmente richieste relative a un’offerta di titoli evidente. Considerando le offerte passate di Zukul, nessuna delle quali è stata nemmeno lontanamente legittima, la prospettiva di Jeremy Rush che si sveglia un giorno per trovare un bot di crittografia sotto il suo cuscino sembra improbabile. Anche supponendo che il bot non sia solo fumo e specchi, se tu avessi un bot di trading in grado di generare ritorni al punto che altri potrebbero considerare di investire, lo porteresti a spenderlo per un minimo di $ 10 al pop? Certamente non sto suggerendo di addebitare di più per legittimare l’offerta di Zukul Trader, ma i prezzi unitari e le casse di livello sembrano certamente sospette. Incanalare artificialmente gli investitori per spendere sempre di più è un biglietto da visita di schemi fraudolenti. Certamente un’opportunità commerciale legittima non avrebbe motivo di farlo. Dopo tutto, non dovrebbe fare alcuna differenza per un bot se sta generando un ROI per 300 unità appartenenti a un affiliato o 100 appartenenti a tre affiliati separati. Un altro aspetto da considerare è la percentuale significativa di fondi investiti riciclati per pagare commissioni con. Si tratta di soldi a cui il bot non ha accesso, il che significa che ci si aspetta che giochi bene e al di sopra della concorrenza. Di nuovo, se tu avessi un tale bot, lo porteresti a blaterare su internet. E questo essendo un bot “proprietario” non meno. Senza divulgazioni legalmente richieste, si può speculare sull’offerta MLM di Zukul Trader tutto il giorno. Quello che sappiamo per certo è che al momento della pubblicazione le due principali fonti di traffico verso i due siti web di Zukul Trader sono il Regno Unito (78% e 59%) e gli Stati Uniti (16%). Né Zukul Trader, Jeremy Rush o Michael Bloom sono registrati per offrire titoli in nessuno dei due Paesi

Precedente NAGA TRADER Successivo 10€ GRATIS EOS +10€ GRATIS STELLAR XLM